La storia

COGECSTRE nasce a Penne (Pescara) il 16 gennaio del 1980 per gestire le strutture sportive, turistiche e per la ricerca ecologica. In oltre 40 anni di attività ha sviluppato una forte vocazione per la tutela ambientale. Il progetto COGECSTRE è il risultato di un lavoro di gruppo, in collaborazione con istituzioni e associazioni, che coinvolge complessivamente un centinaio di persone tra addetti a tempo pieno, part-time, collaboratori esterni, funzionari pubblici, volontari, studenti e collaboratori volontari. Un salto di qualità nelle attività della cooperativa si è manifestata con l’istituzione della Riserva Naturale Lago di Penne, (Regione Abruzzo L.R. 26/1987), prima oasi del WWF in Abruzzo. La COGECSTRE gestiva inizialmente solo attività di tipo sociale, turistico e ricreativo per bambini e anziani. E' stata coinvolta nel progetto Riserva Lago di Penne dal 1987 con duplice convenzione: una stipulata con il WWF Italia per la gestione tecnica dell’area, l’altra con il Comune di Penne per il servizio di sorveglianza e per la valorizzazione turistica del lago. Recentemente con il nuovo Bando europeo emanato dal Comune di Penne la COGECSTRE gestirà la Riserva per i prossimi sette anni. Dal 1992 l’esperienza di Penne è stata replicata in altre aree protette abruzzesi e oasi del WWF (Riserve Naturali Regionali Lago di Serranella, Abetina di Rosello, Majella Orientale, Castel Cerreto, Valle dell’Orta, Punta Aderci, Grotte di Luppa, Parco dell’Annunziata). Il successo dell’iniziativa di Penne è dovuto soprattutto alla notevole flessibilità del modello di gestione. Il finanziamento pubblico costituisce, pertanto, solo una piccola parte dei proventi della cooperativa che ha diversificato il campo di attività puntando anche sui servizi di progettazione, pianificazione, gestione del territorio, artigianato, editoria naturalistica, turismo naturalistico ed agricoltura biologica. 

Al settore editoriale si deve la stampa del periodico di informazione ambientale “De rerum Natura” che da alcuni decenni si occupa di ambiente, aree protette, itinerari naturalistici, fungendo da coordinamento e strumento informativo su tutte le iniziative, non solo abruzzesi, di tutela dell’ambiente. La COGECSTRE ha sperimentato un’organizzazione aziendale atipica, coinvolgendo nella gestione dei suoi progetti numerosi operatori, molti dei quali, volontari ed esperti collaboratori esterni alla struttura. Questa esperienza sperimentale nei primi decenni di attività ha provocato un interesse diffuso tra numerosi giovani che frequentavano i laboratori della cooperativa ed hanno avviato nuove attività imprenditoriali dopo un periodo formativo. Solo nell'ambito cooperativo oltre a COGECSTRE nella Riserva Lago di Penne attualmente operano altre sei cooperative raccolte nella rete di imprese RICA, mentre a livello regionale il Consorzio De Rerum Natura con una diecina di cooperative distribuite nelle quattro province abruzzesi, sta cercando di contribuire alla nascita della rete regionale delle aree protette. Un altro importante progetto costruito insieme al WWF Italia e a Legacoop con la cooperativa Terre dell'Oasi prevede la produzione, trasformazione e distribuzione dei prodotti agricoli biologici che hanno anche una finalità culturale e di valorizzazione delle aree interne. Infine COGECSTRE è sempre attiva nei nuovi investimenti innovativi e tecnologici con progetti finalizzati alla produzione di documentari naturalistici ed una Scuola di pilotaggio di droni per rilievi territoriali.

COGECSTRE Soc. Coop. p.a. C.da Collalto, 1- 65017 - PENNE - PE - Italia Tel. 085 8270862

© 2020 COGECSTRE edizioni